MAROCCO 2019 – DAY 12 Azrou , Ifrane , Meknes

E via che si riparte. Sistemate le ultime cose ripartiamo in direzione Azrou, famosa per la vicina Foresta di Cedri popolata da scimmie. Pensavo qualcosa di più… imponente e vicino alla strada. In realtà dovremmo fare trekking e non è il caso.

Lasciata Azrou senza fermarci (e senza vedere alcuna scimmia) facciamo una piccola deviazione per Ifrane, considerata la St. Moritz del Marocco: case coi tetti a punta. All’uscita di Ifrane in direzione Meknes attraversiamo una magnifica foresta di querce.

Giunti in pianura infiniti campi di… cipolle. Km e km di cipolle. E vigneti : la zona di Meknès è famosa per il vino

Arriviamo a Meknès nel pomeriggio inoltrato e le sensazioni sono molto positive: una città marocchina più ‘vera’ di tante altre.

A parte l’italiano con quel BMW che ha voluto mettere lo ‘chador’ al suo veicolo. Ok, siamo in un paese mussulmano ma Maometto non contemplava i veicoli a motore…😂

Km 290