Insalata COLESLAW

E’ una insalata di cavolo cappuccio ottima come accompagnamento nel maiale (pulled pork) per il suo gusto acidulo. Mangiata nel piatto o messa nei panini.

Io ho preso spunto da questa ricetta di GialloZafferano.

Ingredienti per 4 persone

INSALATA:

  • Mezzo cavolo cappuccio
  • 150-200 gr di carote julienne (in genere le trovate già pronte al supermercato)
  • Un cipollotto (gusto più pungente) o uno scalogno (gusto più morbido)
  • Se desiderate potete aggiungere altre verdure crude a piacere (es. 1/4 di crauto rosso) o anche delle mele tagliate finemente. Avete ampia libertà di modificarla a piacimento

CONDIMENTO (“dressing”):

  • Un barattolino di yoghurt magro (125gr)
  • Un cucchiaino di senape
  • Un cucchiaino di maionese
  • (opzionale: un cucchiaio di panna acida)
  • Un pizzico di pepe (io qui preferisco quello bianco)
  • Una presa di sale fino
  • Un cucchiaio di aceto bianco o aceto di mele
  • Qualche filo di erba cipollina tagliata sottile
  • 1 presa di zucchero bianco

Per il condimento suggerisco di miscelare gli ingredienti suddetti e poi se volete aggiungere maionese e senape in base ai vostri gusti. Io ultimamente metto un pò più di maionese (circa due cucchiaini). L’erba cipollina nel dressing non è indispensabile ma ci sta benissimo.

Tagliate tutte le verdure a julienne. Un sistema pratico per il cavolo è separare le singole foglie, togliere la nervatura centrale, arrotolare le foglie (2-3 per volta) come fossero un salamino e tagliarle finemente come appunto se si stesse tagliando un salame. Otterrete un taglio finissimo.
Io personalmente opero anche una tagliata veloce (3 o 4 colpi) alle carote julienne comprate già pronte al supermercato perché i ‘fili’ sono molto lunghi.
Si mescolano gli ingredienti per il condimento: assaggiate e regolate le quantità degli ingredienti a piacere. L’aceto tendo a non metterlo perchè mi rende il dressing troppo liquido.

Condite l’insalata solo nel momento in cui la servite in tavola o pochissimo prima. Se lo fate anticipatamente l’insalata rilascerà molta acqua.

Io preparo con comodo le verdure tagliate il giorno prima e le ripongo in un sacchetto in frigo. Il giorno in cui la consumerò, preparo il condimento (5 minuti) e l’insalata la servo condita al momento di porla in tavola (nel sacchetto è comoda anche da trasportare da eventuali amici e il dressing si può mettere in un barattolino già bello e pronto).

Condividi l'articolo su: